Cardiologia

Cardiologia

Le malattie cardiocircolatorie, quali l’infarto del miocardio o le malattie ischemiche del cuore, rappresentano il 34% delle cause di morte nella Provincia di Roma con 15.398 decessi nel 2017 (di cui il 44% gli uomini e il 56% le donne). Nella Regione Lazio i decessi sono stati più di ventunomila con un’incidenza del 36% (di cui il 44% gli uomini e il 56% le donne)*. Oggi la diagnostica cardiologica e le terapie di cui disponiamo mettono il cardiologo nella condizione di poter ridurre sempre più il numero di decessi per patologie cardiovascolari. È importante quindi a tutte le età effettuare prevenzione attraverso una approfondita visita cardiologica e gli esami specialistici diagnostici.

Presso i nostri Poliambulatori è possibile eseguire:

  • ● Visita cardiologica
  • ● Elettrocardiogramma (ECG) a risposo o sotto sforzo
  • ● Holter cardiaco o pressorio
  • ● Ecocardiografia
  • ● Ecocolordroppler

Elettrocardiogramma (ECG) a riposo o sotto sforzo

L’elettrocardiogramma a riposo permette di misurare il ritmo del cuore e l’eventuale aumento della dimensione delle camere cardiache, può essere utile per individuare eventuali aritmie. L’elettrocardiogramma sotto sforzo invece può essere di aiuto per la diagnosi di patologie cardiache latenti.

Come funziona l’elettrocardiogramma?
L’elettrocardiogramma è un esame diagnostico ambulatoriale che consente, attraverso l’applicazione di alcuni elettrodi collegati all’elettrocardiografo, di registrare e visualizzare graficamente l'attività elettrica del cuore. Mediante il monitoraggio dell’attività di pompaggio del sangue che il cuore esegue mediante contrazioni e rilasciamenti è possibile individuare l’eventuale presenza di una malattia cardiaca o di un disturbo del ritmo (aritmia).
Questo esame può essere eseguito a riposo, mentre il paziente è supino sul lettino, o sotto sforzo, mentre il paziente cammina su un tapis roulant o pedala su una cyclette.

Prestazioni:

  • ● Elettrocardiogramma (ECG) a riposo
  • ● Elettrocardiogramma (ECG) sotto sforzo

Holter cardiaco o pressorio

L'elettrocardiogramma dinamico (Holter cardiaco) è la registrazione continuativa dell’elettrocardiogramma, che permette di registrare e memorizzare tutti i battiti del cuoreper 24 ore.L’holter cardiaco è un esame utilizzato per lo studio delle aritmie e di sintomi quali il cardiopalmo, le vertigini o le perdite di coscienza. È consigliato anche in caso di ischemia (difettoso apporto di sangue al cuore) o se si avverte un dolore toracico la cui origine deve essere definita.
L’holter pressorio, invece, registra in modo ripetuto la pressione sanguigna controllando l’esistenza di ipertensione arteriosa e, in generale, sintomi associabili a sbalzi

Come funziona l’holter?
L’holter cardiaco è un piccolo apparecchietto (registratore) portatile. Durante l’arco di tempo della registrazione, il paziente deve continuare a condurre la sua normale attività senza alcun limite. Occorre però fare attenzione che i movimenti eccessivi non stacchino l’holter. Se il paziente avverte un qualsiasi disturbo, lo può segnalare premendo un pulsante. Questo verrà memorizzato dall’apparecchio. Dopo 24 ore l’holter deve essere riconsegnato per la valutazione del cardiologo.

Ecocardiografia

L'ecocardiografia è una tecnica che si avvale dell'impiego degli ultrasuoni per visualizzare l'anatomia del cuore e la sua funzione. In particolare è in grado di fornire informazioni sulla sua contrattilità, sulla morfologia delle valvole cardiache e sul flusso del sangue all'interno delle cavità.

Come funziona l’ecocardiografia?
L’ecocardiografia viene effettuata per il tramite di una ecografia transtoracica e, ove necessario, verrà impiegata la funzione 3D per una migliore valutazione.

Eco(color)doppler

L'analisi delle immagini prodotte dall'ecocolordoppler consente di valutare in tempo reale la velocità e la direzione del flusso sanguigno evidenziando numerose malattie, sia nei bambini sia negli adulti, che pur non causando particolari disturbi (sintomi) con il passar del tempo potrebbero divenire gravi, invalidanti o mortali.
L'ecocolordoppler degli arti inferiori permette di valutare la funzionalità delle vene delle gambe e l'eventuale presenza di ostruzioni (trombi) ed è consigliato soprattutto per persone con vene varicose.

Come funziona un Eco(color)doppler?
L’Eco(color)doppler è una particolare funzione dell’ecografo, per cui l’esame sarà uguale a qualsiasi altra ecografia.

Prestazioni:

  • ● Eco(color)doppler arti superiori e/o inferiori
  • ● Eco(color)doppler carotideo e trochi sovraortici – vasi epiaortici
  • ● Eco(color)doppler tiroideo
  • ● Eco(color)doppler aorta addominale

*Fonte: ISTAT